Attestato di formazione e qualificazione professionale

Le professioni Olistiche per la legge italiana non sono professioni regolamentate: sono cioè prive di un Ordine professionale e lo Stato non ne organizza la formazione, differentemente da quanto avviene per le cosiddette professioni regolamentate (psicologo, medico, avvocato, etc.), ma ne detta i requisiti minimi, attraverso la Legge 4/2013.

Il 14 gennaio 2013 il Parlamento italiano ha varato la Legge n° 4 (L. 4/2013, Disposizioni in materia di professioni non organizzate) che offre ai singoli professionisti la possibilità di farsi rilasciare da una associazione professionale – come il Centro studi MamaTerra – un attestato di formazione e di qualificazione professionale dei servizi ai sensi dell’art. 4 della L. 4/2013.

Dalla Legge 4/2013 nascono le norme Uni statali, emanazione della norma stessa, che definiscono i criteri didattici, il piano di studio, il monte ore, conoscenze, abilità e competenze legate alla formazione delle professioni non regolamentate dallo Stato.

Un’associazione può dunque rilasciare un Attestato, mentre il Diploma è un titolo riconosciuto dallo Stato, ovvero rilasciato solo da autorità pubbliche e scuole statali. Nessun ente privato o associazione può rilasciare un diploma avente tale valore legale.

Anche i “Master” sono corsi post laurea erogati dalle Università Statali. I “Master” di primo livello, sono istituiti dopo un percorso post laurea triennale, quelli di secondo livello dopo un percorso post laurea triennale, quelli di secondo livello dopo la laurea specialistica o magistrale.

Le Università possono istituire “Master” in collaborazione con enti pubblici e privati, previo documento di partenariato. I “Master” vengono considerati quali percorsi didattici di approfondimento nei specifici settori; e non sono erogabili al termine di corsi precedenti alla laurea e perfezionamento. Perciò al di fuori di queste caratteristiche non è possibile fare ricorso a questo termine.

La competenza professionale del Naturopata viene valutata in base alla “NORMA UNI-11491 Figura Professionale del Naturopata” che definisce le conoscenze, le abilità e le competenze necessarie per svolgere la professione di Naturopata.

La valutazione viene effettuata da un Organismo di Certificazione (OdC) accreditato dallo Stato Italiano ed autorizzato ad emettere Certificazioni di Conformità a Norme Tecniche; la procedura di valutazione (che prevede un esame) si svolge secondo uno standard internazionale definito dalla Norma Internazionale ISO/IEC17024 per la Certificazione del Personale.

Per poter accedere alla valutazione della competenza professionale (Esame di Certificazione), il Naturopata deve presentare adeguata documentazione attestante che abbia seguito e completato un Corso di Formazione conforme ai parametri previsti nella Norma UNI11491; l’Organismo di Certificazione valuterà la documentazione prima di ammettere il Naturopata a sostenere l’Esame di Certificazione.

L’Organismo di Certificazione è un Ente indipendente, non di parte (vale a dire che non può essere una Scuola di Formazione né un’Associazione di Naturopati); attualmente la Certificazione dei Naturopati viene rilasciata da “FAC Certifica” (www.faccertifica.it).