Rinuncia agli studi

Nel caso in cui il corsista sia impossibilitato a seguire le lezioni e vorrà abbandonare il corso:

Nei casi di pagamento mensile:

  • la quota di iscrizione NON verrà restituita.
  • se il corsista si trova nella posizione di dover abbandonare il corso, e ha già svolto i primi tre mesi di lezione (ottobre, novembre, dicembre), dovrà comunque versare la metà dell’importo dell’intero corso.
  • se ha superato i primi tre mesi di lezione (gennaio) è tenuto a versare i 2/3 dell’importo dell’intero corso.
  • il corsista che ha seguito sei mesi di lezione (fino a marzo), è tenuto a versare tutte le quote del corso, prima di abbandonarlo.
  • Se non si vuole proseguire il percorso è necessario comunicarlo, in forma scritta, alla direzione, entro il 15 luglio, diversamente è tenuto a proseguire il percorso, che viene programmato e progettato anche a suo vantaggio. In tal caso l’accordo di iscrizione si rinnova in automatico.

 

É importante che il corsista sia consapevole che, malgrado il suo abbandono, le lezioni che ha acquisito, vengono progettate ed erogate; pertanto è tenuto a concludere il pagamento delle quote, nel rispetto dell’Associazione, degli altri soci e degli accordi che stipula e sottoscrive all’atto dell’iscrizione, attraverso il modulo che ha sottoscritto.

Il socio e corsista che non risponde di eventuali abbandoni, e non conclude il pagamento delle quote secondo quanto sopra specificato, dovrà colmare l’ammanco nelle quote sociali prima di poter accedere ad altri corsi del Centro studi.